Nicola il bracconiere

Di donatosf. Durata 2’’11”, Italia, 27 Settembre 2007, sonoro.

Voto **

Storia semiseria di Nicola, bracconiere provetto. Un ragazzo in tenuta da basket e con la fascia della Jamaica si aggira per i sentieri della Lucania. Come nei giochi dell’infanzia ogni cosa si dilata a dismisura. Le pietre sono montagne, la collinetta diventa una taiga, l’innocua preda (una biscia) assume contorni esotici sino a essere denominata “Il Serpente Nero della Papuasia.” Una sconclusionata fantasia tardo adolescenziale che possiede la forza dei bambini che giocano alla guerra. Ma il gioco è appena accennato e la bellezza dei temi è inquinata dall’evidente debolezza formale dell’opera e dalla superficialità di alcune scelte registiche: la voce fuori campo è un fiacco accompagnamento alle immagini, l’uso della macchina da presa è didascalico, il finale è una superflua, poco convinta e poco convincente, elegia parodistica dell’eremitaggio.(Zeno&Battaglia)

Like this on Facebook

Annunci

, , , , , , , , , , , , , , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: